Assicurazione temporanea

Assicurazione temporanea: soluzioni e costi

Hai l’auto ma la utilizzi solo per periodi di tempo limitati? O, ancora, hai bisogno di utilizzarla solo per qualche giorno? Allora la soluzione migliore per te è un’assicurazione temporanea: ti protegge come un’assicurazione tradizionale in caso di incidente, ma ti permette di risparmiare sui periodi di tempo in cui non utilizzi l’auto.

Come fare un’assicurazione temporanea

I contratti di assicurazioni per la RC auto o moto hanno solitamente durata annuale. Ci sono però casi in cui puoi stabilire una copertura per il tuo veicolo di una durata inferiore a quella tradizionale. Si parla in questi casi di assicurazione temporanea. L’assicurazione auto temporanea è un prodotto offerto da poche compagnie assicurative. Il motivo è che i costi dell’RC auto temporanea sono alti su base giornaliera rispetto a quelli di una tradizionale assicurazione annuale. 

Le assicurazioni auto temporanee hanno lo stesso funzionamento delle polizze auto classiche. Pagando un premio, puoi ottenere una copertura per il periodo che hai deciso al momento della sottoscrizione del contratto. Questo significa che se si verifica un incidente, la compagnia assicurativa deve rimborsare a terzi i danni derivati dal sinistro. Fino a un massimale deciso per legge oppure dal contratto. Anche nel caso di assicurazione temporanea, puoi personalizzare la tua polizza con garanzie accessorie: furto e incendio del veicolo, atti vandalici, danni a vetri e così via. 

Assicurazione temporanea: giornaliera, trimestrale e semestrale

A seconda delle tue esigenze, puoi scegliere la durata dell’assicurazione temporanea. La maggior parte delle compagnie assicurative mette a disposizione una copertura su base giornaliera o mensile. Avrai così una polizza per uno, tre o cinque giorni. Oppure una polizza per un mese, trimestrale o semestrale. 

La scelta del periodo da sottoscrivere spetta solo a te e alle tue reali esigenze. 

ASSICURAZIONE AUTO E MOTO

Quanto costa un’assicurazione auto temporanea

Tendenzialmente, l’assicurazione temporanea ha un costo, in proporzione, maggiore rispetto a quella tradizionale. Indicativamente, puoi considerare che minore è il periodo che vuoi sottoscrivere, maggiore sarà il costo dell’assicurazione che dovrai pagare. 

Per avere un’idea di quanto ti costerà una polizza temporanea, il consiglio è di partire dal premio di una polizza ordinaria. Cioè dal costo di un’assicurazione con copertura annuale. I fattori che devi considerare sono la classe di merito del proprietario del veicolo e le informazione relative al soggetto e al mezzo che si intende assicurare. 

  • Età dell’assicurato.
  • Cilindrata dell’auto.
  • Regione di residenza.

Dividendo il premio per 365, otterrai il costo giornaliero della tua assicurazione. Per calcolare il prezzo dell’assicurazione auto temporanea, dovrai aggiungere una quota fissa del 15% del premio annuale. 

Come scegliere

L’unico modo per scegliere la tipologia di assicurazione e la durata della copertura per il tuo veicolo è quello di valutare le tue reali esigenze. Se infatti è vero che minore è la durata della polizza e maggiore è, in proporzione, il costo dell’assicurazione, è altrettanto vero che assicurare l’auto per un solo giorno o per un mese ti permette di risparmiare notevolmente rispetto a un’assicurazione annuale. Quindi se hai la necessità di utilizzare la macchina solo per un determinato periodo di tempo, le polizze temporanee risulteranno per te comunque vantaggiose. 

In questo settore è importante anche stare attenti alle truffe: dal momento che le compagnie di assicurazione che offrono la possibilità di stipulare assicurazioni temporanee sono poche, è facile imbattersi in soggetti non iscritti all’albo degli intermediari assicurativi dell’IVASS. Il consiglio è quindi quello di rivolgerti a una consulenza esperta come quella di ameconviene.it che confronta le migliori assicurazioni RC auto presenti sul mercato e tu suggerisce quella più adatta alle tue reali esigenze. 

ASSICURAZIONE AUTO E MOTO