Banda ultra larga

    La banda ultra larga, chiamata anche con l’acronimo UWB (Ultra Wide Band), indica un’evoluzione del concetto di banda larga. Il termine si riferisce a tecnologie di trasmissione dati capaci di raggiungere velocità estremamente elevate. Un’ampiezza di banda non attribuibile alle connessioni internet che sfruttano la rete telefonica, sostituite sempre più spesso dalle più moderne linee a fibra ottica. In poche parole, generalmente il termine banda larga viene utilizzato per indicare connessioni internet ADSL, mentre banda ultra larga si riferisce a sistemi di trasmissione dati ancora più veloci e performanti, come quelli a fibra ottica.

    Secondo il Piano Strategico della Banda Ultra larga definito dal Governo italiano per il rinnovamento delle reti di comunicazione digitali, viene considerata effettivamente banda ultra larga una connessione dati che viaggia ad almeno 100 Mb/s. Però, data la mancanza di una definizione univoca a livello europeo, il concetto viene applicato spesso anche a linee internet ADSL con velocità pari o superiore ai 30 Mb/s.

    È possibile verificare la copertura dei sistemi a fibra ottica nella propria zona e confrontare le migliori offerte internet in base all’area di residenza in pochi minuti.