Home Telefonia Mobile 3G switch off: Vodafone dice addio alla rete 3G

3G switch off: Vodafone dice addio alla rete 3G

Date

Category

3G switch off

3G switch off: è arrivato il momento di dire addio al 3G. Dopo il lavoro lungo e intenso che ha portato all’attivazione del 5G in Italia, gli operatori devono ora assicurarsi di primeggiare sulle nuove reti. E proprio nell’ottica di potenziare la nuova tecnologia di quinta generazione (per approfondire, leggi il nostro articolo Tecnologia 5G: un mondo nuovo o solo più veloce?) e le reti 4G, si inserisce la necessità di dire addio al 3G. 

3G switch off: Vodafone spegne il 3G

È la stessa Vodafone a farci sapere del suo 3G switch off attraverso un comunicato: a partire dal 25 gennaio 2021 prende il via il programma di dismissione della sua rete 3G. L’operatore rosso intende infatti utilizzare tutte le sue risorse di rete per potenziare la rete 4G. Il programma si completerà il prossimo 28 febbraio 2021 con una completa dismissione della rete 3G. I clienti Vodafone e tutti gli operatori virtuali che si ‘appoggiano’ sulla rete dell’operatore (come per esempio ho.Mobile) inizieranno quindi a registrare importanti novità sulla GigaNetwork del provider. 

Cosa comporta?

Cosa comporta l’addio al 3G? Sicuramente una migliore copertura. Con il passaggio dal 3G al 4G, infatti, più di 1000 Comuni potranno finalmente collegarsi a reti di quarta generazione. Da considerare anche, come risultato di questo passaggio, il risparmio energetico che ne deriva. Le reti 4G, grazie alla loro maggiore efficienza, fanno stimare un risparmio di 100 GWh per il 2021. Per tutti i dispositivi e servizi in 2G e 4G la continuità di servizio sarà garantita senza nessun impatto rispetto alla situazione attuale. Sarà quindi un passaggio ovviamente indolore per chi ha uno smartphone che permette una navigazione in 4G. 

Cosa cambia per i dispositivi 3G

Chi invece ha uno smartphone non abilitato al 4G, dovrà fare i conti con una riduzione del servizio offerto da Vodafone e da tutti gli operatori virtuali che ne sfruttano la rete mobile. A partire da oggi e fino al 28 febbraio prossimo, si registrerà una progressiva riduzione che porterà all’impossibilità di accedere alla rete internet tramite 3G. Ne consegue che con uno smartphone 3G si potrà continuare a chiamare, a ricevere chiamate e a usare gli SMS. Ma l’accesso a internet sarà fortemente limitato: lo spegnimento della rete 3G comporterà la possibilità di utilizzare esclusivamente la rete 2G, con un drastico rallentamento della velocità di navigazione. Per questo motivo, Vodafone mette a disposizione delle offerte speciali dedicate a tutti i clienti che intendono sostituire i propri telefoni non ancora abilitati al 4G o che non permettono di navigare su Internet durante le chiamate. Inoltre, i clienti in possesso di una SIM con una capacità inferiore a 128k potranno richiedere la sostituzione gratuita della stessa.

Per il momento, il programma 3G switch off è stato avviato solo da Vodafone. Ma non è escluso che sia avviato anche dagli altri operatori già nei prossimi mesi. Approfittane per confrontare le tariffe di telefonia mobile su un unico sito e scegliere quella che ti permette di navigare veloce, risparmiando!

Migliori offerte Telefonia mobile

Categorie

Articoli popolari

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Offerte internet senza telefono: le migliori tariffe ADSL e Fibra

Sommario Sempre più spesso ci chiediamo, a che cosa serve il telefono fisso? Al giorno d’oggi la maggior parte di noi lo sfrutta raramente, se...

Recent comments