Parla con l'esperto

011 06 35 383

Home Telefonia Mobile Come cambiare operatore telefonico in tre mosse

Come cambiare operatore telefonico in tre mosse

Date

Category

Le tariffe di telefonia mobile sono soggette a continui aggiornamenti. Nuovi operatori sul mercato, la presenza di promozioni speciali, un cambiamento nelle necessità di utilizzo dello smartphone: molte ragioni possono spingere un utente a sottoscrivere una nuova offerta. La procedura da seguire per cambiare operatore telefonico è semplice e veloce, bastano 3 passaggi. Vediamoli insieme.

Come fare per cambiare operatore telefonico?

Ecco gli step da seguire per attivare una nuova offerta telefonica.

1. Raccogli i documenti necessari per il passaggio

Per cambiare compagnia telefonica sono richiesti la SIM, un documento di riconoscimento e il codice fiscale dell’intestatario. Attenzione: se intestatario e possessore della SIM non coincidono, ci sarà bisogno di entrambe le persone per effettuare il passaggio.

2. Firma il contratto con il nuovo fornitore di telefonia mobile

Una volta consegnati i documenti necessari, basta semplicemente firmare il nuovo contratto telefonico e aspettare la conferma della transazione.

3. Attendi l’arrivo del messaggio di conferma

Entro circa 5 giorni dalla firma del contratto, riceverai un messaggio che conferma l’attivazione della nuova tariffa telefonica. Nel frattempo puoi continuare ad usare la tua vecchia SIM, fino a quando il passaggio non sarà effettivo.

Visto? La procedura da seguire è davvero facile. Ricorda che non è necessario inviare alcun tipo di comunicazione alla vecchia compagnia telefonica perché sarà il nuovo operatore ad occuparsi di tutto.

È possibile mantenere lo stesso numero di telefono?

Cambiare numero è una scocciatura di cui possiamo fare a meno grazie al servizio di portabilità del numero telefonico. Basta richiedere il mantenimento del vecchio numero al nuovo operatore, che anche in questo caso, si occuperà della procedura dedicata. La portabilità del numero telefonico avviene in circa 2 giorni lavorativi. Secondo le normative dettate dall’Agcom, i consumatori che ricevono la portabilità del numero in tempi superiori ai due giorni possono richiedere un indennizzo al proprio gestore di telefonia.

Vuoi cambiare operatore telefonico ma non sai quale tariffa scegliere?

Spesso ci rendiamo conto che la nostra tariffa telefonica è troppo costosa, o che i servizi inclusi non rispondono alle nostre reali necessità. Decidiamo quindi di cambiare operatore per trovare una tariffa su misura per le nostre esigenze. Ma come essere sicuri di scegliere la soluzione più conveniente in mezzo a migliaia di offerte disponibili? Tra le proposte di telefonia mobile più recenti vediamo ad esempio l’offerta di Very Mobile a soli 4,99 euro al mese. Ma non è l’unica tariffa conveniente disponibile sul mercato, ce ne sono molte altre che magari sono più adatte alle tue esigenze. Vai su ameconviene.it e compara le migliori offerte di telefonia mobile in pochi clic!

Categorie

Articoli popolari

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Cercare numeri fissi e mobili

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Sarà capitato sicuramente anche a te di trovare una chiamata persa sul tuo cellulare e di non...

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Recent comments