Parla con l'esperto

011 06 35 383

Home Gas Come scegliere la migliore tariffa gas

Come scegliere la migliore tariffa gas

Date

Category

Riuscire a trovare un’offerta gas conveniente è fondamentale per ogni famiglia. La spesa relativa al gas, insieme a quella per l’energia elettrica, è uno dei maggiori costi che ogni nucleo famigliare deve sostenere dopo l’affitto o il mutuo. Per questa ragione è importante scegliere la migliore tariffa gas per le proprie esigenze ed evitare brutte sorprese sulla bolletta a fine mese.

Trovare la migliore tariffa gas: come risparmiare sulle bollette

Le offerte sul mercato sono tantissime e non è facile trovare la più adatta. Nonostante le numerose promozioni, molti italiani ancora non sanno che cosa sia il mercato libero oppure mostrano diffidenza verso di esso. In realtà il mercato libero è un’ottima opportunità per risparmiare sulle spese del gas, se si sceglie la tariffa giusta. Vediamo insieme i passaggi da seguire per trovare la tariffa gas migliore per te e la tua famiglia.

Delineare i consumi

Per trovare la tariffa gas più conveniente, devi per prima cosa conoscere il tuo consumo annuo di gas. Un errore molto comune è pensare che i costi della bolletta siano interamente relativi al gas erogato, mentre in realtà circa la metà della spesa è dovuta a costi di distribuzione e imposte che sono uguali per tutti i gestori. Prendi la bolletta e controlla la voce “Consumo annuo” (è espressa in metri cubi). Questo dato ti serve per capire quanto puoi risparmiare con la nuova offerta. Inoltre, alcune offerte prevedono sconti extra o bonus in base al volume di gas consumato. Se hai dei dubbi sulle voci di spesa presenti consulta la nostra breve guida su come leggere la bolletta del gas.

Capire la differenza tra mercato tutelato e mercato libero

In secondo luogo è necessario comprendere qual è la differenza tra il servizio di maggior tutela e il mercato libero, per evitare di essere raggirato dai numerosi venditori di contratti porta a porta o via telefono. Fino a qualche anno fa il mercato dell’energia e del gas era dominato da un solo ed unico fornitore nazionale. Con la liberalizzazione dell’energia, sono entrati in scena nuovi operatori che si contendono il primato offrendo tariffe energia a prezzi concorrenziali.  Nel mercato libero perciò, ogni consumatore può scegliere liberamente a quale operatore affidarsi (sia per il gas che per l’energia elettrica). Questo si traduce in una grande opportunità di risparmio per individui e famiglie, che hanno possibilità di scegliere la migliore tariffa gas in base alle proprie esigenze di consumo.

Confrontare le tariffe gas

L’ultimo step riguarda il confronto delle tariffe. Il modo migliore è affidarsi ad un comparatore di tariffe online, che raccoglie al posto tuo le offerte disponibili sul mercato e le confronta tra di loro. I vantaggi di utilizzare un comparatore sono molti. In primo luogo la ricerca diventa estremamente più semplice e veloce. In secondo luogo, ti permette di confrontare le tariffe secondo lo stesso profilo di consumo. Sui siti dei vari fornitori infatti, ogni offerta sarà mostrata in modo diverso. Grazie al comparatore invece, potrai confrontare le tariffe sulla base degli stessi parametri e capire facilmente qual è la più vantaggiosa. Cosa aspetti? Compara le tariffe gas e risparmia fino a 150 € all’anno sulle bollette.

Categorie

Articoli popolari

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Cercare numeri fissi e mobili

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Sarà capitato sicuramente anche a te di trovare una chiamata persa sul tuo cellulare e di non...

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Recent comments