Parla con l'esperto

011 06 35 383

Home Energia Elettrica Coronavirus: perché la tariffa luce monoraria conviene?

Coronavirus: perché la tariffa luce monoraria conviene?

Date

Category

In queste ultime settimane le restrizioni per contenere la pandemia da Covid-19 ci impongono di restare a casa e uscire solo in casi di comprovata necessità. La quarantena ha creato significativi cambiamenti nelle abitudini quotidiane delle persone: mentre prima si passava del tempo in casa in maniera marginale, ora si rimane nella propria abitazione 24 ore al giorno. Bambini e ragazzi seguono le lezioni online da casa, chi può continua a lavorare in smart working, senza contare i momenti dedicati allo svago e all’intrattenimento. Hai pensato agli effetti di queste nuove abitudini sulle utenze di casa e sulle spese dei prossimi mesi? Niente paura, c’è una soluzione semplice e veloce per evitare bollette salate: puoi cambiare subito la tua tariffa luce e risparmiare fin da ora sulle spese di casa. Nelle prossime righe ti spiegheremo come fare e perché.

Ecco come il lockdown incide sui consumi domestici

L’influenza del lockdown sui consumi è un aspetto da non trascurare, altrimenti avrai brutte sorprese quando arriverà la prossima bolletta della luce. Sicuramente quando hai scelto la tariffa di energia elettrica hai basato la tua decisione su abitudini di consumo differenti da quelle di oggi. Probabilmente hai trovato l’offerta più conveniente in base al tuo orario lavorativo, considerando una permanenza in casa principalmente durante le ore serali e i weekend. Le tue necessità attuali, però, sono differenti. Per abbattere i costi sulle bollette puoi cambiare la tua offerta luce, passando dalla tariffa bioraria alla più conveniente tariffa monoraria. Vediamo insieme perché questo tipo di offerta conviene e come ti permette di ridurre i costi sulle utenze domestiche.

Tariffa monoraria e bioraria: qual è la differenza?

La tariffa bioraria è variabile e prevede un costo dell’energia differente a seconda dell’ora o del giorno della settimana. Al contrario, la tariffa monoraria non prevede fasce orarie specifiche ma ha un costo fisso, indipendentemente dal giorno della settimana. Al momento, perciò, passare ad una tariffa luce monoraria è molto vantaggioso poiché consente di evitare picchi di consumo durante il giorno. Data la quantità di tempo passata in casa, l’uso di elettrodomestici, il lavoro e lo svago mantengono i consumi elevati per tutta la giornata. Con una tariffa energetica monoraria puoi contenere i costi relativi all’energia e risparmiare sulle utenze.

Vuoi passare ad una tariffa luce monoraria?

Cambiare fornitore luce è semplice: confronta le migliori offerte di energia elettrica e risparmia fino a 150 € all’anno sulla bolletta della luce!

Categorie

Articoli popolari

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Cercare numeri fissi e mobili

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Sarà capitato sicuramente anche a te di trovare una chiamata persa sul tuo cellulare e di non...

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Recent comments