Parla con l'esperto

011 06 35 383

Home Internet Disdetta ADSL: procedura, tempi e costi

Disdetta ADSL: procedura, tempi e costi

Date

Category

Hai attivato un’offerta ADSL per casa e vuoi interrompere il contratto? Le motivazioni per richiedere il recesso anticipato possono essere varie. Forse hai trovato una tariffa migliore oppure stai traslocando e vuoi chiedere la cessazione della linea internet. Qualsiasi sia la ragione, in questo articolo illustreremo brevemente tutto quello che c’è da sapere sulla disdetta ADSL, sui tempi e sui costi da sostenere.

Cosa fare per interrompere il contratto ADSL

Per disattivare la linea ADSL è necessario inviare una raccomandata a/r all’attuale fornitore e comunicare la disdetta del servizio tramite l’apposito modulo. Ogni operatore ha un modulo specifico per la comunicazione del recesso, ma generalmente le informazioni che contiene sono le seguenti:

  • Dati anagrafici e codice fiscale dell’intestatario
  • Estremi del contratto
  • Numero di telefono della linea
  • Recapito telefonico alternativo
  • Motivo della disdetta: specificare se si richiede la cessazione del servizio oppure il recesso per cambio operatore
  • Tempistiche previste

Disdetta ADSL: i costi

Tutti gli operatori richiedono dei costi specifici per la disdetta del servizio ADSL, che variano a seconda della compagnia. Con l’introduzione della legge Bersani c’è stato un cambiamento di forte impatto per i clienti. Il decreto vieta l’applicazione di penali per il recesso anticipato del contratto, che i fornitori di conseguenza possono ascrivere per legge all’interno dei costi di disattivazione. Generalmente i costi per la disdetta della linea ADSL vanno dai 40€ ai 120 €, in base all’operatore scelto. Puoi trovare tutti i dettagli relativi alle condizioni di sottoscrizione e alla spesa economica da sostenere nel caso di recesso anticipato all’interno del contratto ADSL. È meglio verificare queste informazioni in modo approfondito prima di attivare qualsiasi offerta Internet, in modo da non avere brutte sorprese più avanti.

Disdetta ADSL: tempistiche

Per legge gli operatori ADSL possono richiedere un preavviso massimo di 30 giorni. Entro questo periodo di tempo puoi comunicare la disdetta della tua linea internet senza alcun problema. Nel caso in cui avessi attivato l’offerta da meno di 14 giorni, invece, puoi esercitare il diritto di recesso e disdire l’abbonamento ADSL senza alcun costo di disattivazione.

Vuoi cambiare operatore?

Se richiedi la disdetta ADSL perché hai trovato un’offerta più conveniente e vuoi cambiare fornitore, la questione è ancora più semplice. Richiedi al tuo attuale operatore il codice di migrazione e sarà la nuova compagnia a coordinare tutte le operazioni necessarie per il passaggio. Vuoi saperne di più sulle tecnologie internet disponibili e prendere questa decisione con tutte le carte in mano? Leggi la nostra Guida completa alla scelta della linea Internet. Prima di attivare qualsiasi offerta valuta attentamente le tariffe ADSL e Fibra disponibili e scegli la migliore per le tue esigenze di navigazione ed il tuo budget.

Categorie

Articoli popolari

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Cercare numeri fissi e mobili

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Sarà capitato sicuramente anche a te di trovare una chiamata persa sul tuo cellulare e di non...

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Recent comments