mutuo prestito

Prestito o mutuo? Quali sono le differenze

È piuttosto comune che i termini mutuo e prestito vengano utilizzati quasi come fossero sinonimi. Tuttavia, si tratta di due pratiche ben differenti.

Vediamo dunque dettagli e caratteristiche di entrambi.

Mutuo e prestito: definizioni

Il prestito casa è una tipologia di finanziamento che permette di far fronte alle spese riferite all’immobile. I prestiti casa, nello specifico, possono arrivare a finanziare anche l’intera spesa da affrontare, anche senza anticipi.

Differentemente dal mutuo casa, questo non prevede la prestazione di alcuna garanzia reale, come, ad esempio, l’ipoteca. Pertanto, richiedere un prestito può essere la soluzione ottimale per i lavoratori atipici che non hanno un contratto a tempo indeterminato, ma che hanno comunque bisogni di ottenere un finanziamento in breve tempo.

Leggi anche: Come richiedere un prestito in banca: tutti i passaggi

Differenze

Una delle principali differenze tra prestito e mutuo risiede proprio nello scopo per cui sono richiesti entrambe le tipologie di finanziamento. Il mutuo è generalmente richiesto per comprare casa, mentre il secondo per affrontare piccole spese, come lavori di ristrutturazione, interventi di manutenzione, restauro o l’acquisto di oggetti.

Il prestito casa, come finanziamento finalizzato, richiede una destinazione precisa e a rata, con interessi maggiori. Tuttavia, ha un importante vantaggio: non richiede alcun tipo di garanzia, o quasi. Un prestito, inoltre, viene concesso in tempi nettamente più brevi, dalle 24 ore ai 15 giorni.

Il mutuo, invece, ha una durata solitamente molto più lunga del prestito.

Mutuo o prestito? Cosa scegliere

Volendo riassumere le caratteristiche dei mutui e dei prestiti è necessario dire che:

  • il prestito ha solitamente una durata piuttosto breve e le somme richieste sono generalmente di modesta entità, tanto da non essere necessaria alcuna garanzia. I prestiti non beneficiano di sgravi fiscali e non impongono, nella maggior parte dei casi, di dichiarare lo scopo per cui viene richiesto il denaro;
  • per ciò che riguarda i mutui, invece, si tratta di finanziamenti finalizzati all’acquisto di un bene prestabilito e usufruiscono di particolari agevolazioni fiscali. La durata, in questo caso, è medio-lunga e, trattandosi di una somma ingente, si chiedono garanzie reali, come l’ipoteca sulla casa.