Home Internet WiFi 6: cos'è? Ecco come puoi navigare veloce

WiFi 6: cos’è? Ecco come puoi navigare veloce

Date

Category

Cominciano ormai ad arrivare anche in Italia. Tim e Vodafone hanno già integrato la nuova versione dello standard WiFi in un router proprietario. Alcuni dei maggiori marchi produttori di router lo hanno già in vendita. Ma, nel dettaglio, cos’è il WiFi 6?

WiFi 6: cos’è

WiFi 6 non è altro che il nuovo nome dato dall’IEEE allo standard 802.11ax. Un nome semplificato che semplificherà anche la vita degli utenti: l’IEEE ha infatti cambiato nome anche agli standard WiFi precedenti. Da oggi, per riferirsi alle tecnologie che hanno preceduto l’ultimo standard, basterà chiamarle WiFi 4 (802.11n) e WiFi 5 (802.11ac). Uno standard che si distingue rispetto ai suoi predecessori grazie alle performance della sua rete e anche dei dispositivi che a essa sono connessi. 

Vantaggi

Nel confronto con il suo (ancora attuale) predecessore, il WiFi 6 scende in campo con i suoi vantaggi.

  • È veloce. Rispetto al WiFi 5, il WiFi 6 risulta più veloce del 40%. Tanto che si possono raggiungere anche velocità massime di 2 gigabit al secondo. Un risultato raggiunto grazie a una nuova tecnologia utilizzata per la trasmissione dei dati: una differenti sistemi di codifica e incapsulamento dei pacchetti dati, infatti, permette una più efficiente occupazione della banda radio.
  • Non affolla la rete. WiFi 6 mira a non congestionare la rete: la banda wireless, infatti, tende a saturarsi molto presto quando si connettono contemporaneamente molti dispositivi. Questo provoca dei rallentamenti alla connessione. Il WiFi 6 riesce a ovviare a questo problema utilizzando una migliore gestione dei flussi di dati: la sua modulazione consente a un massimo di 30 client di condividere un canale contemporaneamente.
  • Riduce il consumo energetico. WiFi utilizza una nuova tecnologia che è in grado di comunicare al dispositivo connesso alla rete quando deve accendere il chip WiFi e quando deve invece spegnerlo. Riuscendo così a evitare gli sprechi d’energia. 
  • È sicuro. Il nuovo Wpa 3 (già disponibile sui migliori router WiFi 5), per la crittografia e dunque per la sicurezza della rete, è diventato obbligatorio per il WiFi 6.

Passare al WiFi 6

Per sfruttare i vantaggi del WiFi 6 bisogna avere dispositivi con WiFi 6. Questo significa che hanno un accesso al WiFi 6, per il momento, solo gli smartphone top di gamma. Per i dispositivi di fascia media, compatibili con il nuovo standard, bisognerà aspettare il prossimo anno. Anche la nuova Playstation 5 sarà compatibile con WiFi 6. Il consiglio per te, dunque, è quello di prendere un router WiFi 6 solo se hai (o se avrai a breve) un dispositivo che ne supporti la tecnologia. 

Molti operatori hanno già integrato il WiFi 6 nelle proprie tariffe. Confronta le offerte di Internet Casa e comincia a navigare più velocemente, risparmiando!

Offerte Internet Casa

Categorie

Articoli popolari

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Offerte internet senza telefono: le migliori tariffe ADSL e Fibra

Sommario Sempre più spesso ci chiediamo, a che cosa serve il telefono fisso? Al giorno d’oggi la maggior parte di noi lo sfrutta raramente, se...

Recent comments