Home Telefonia Mobile Internet sul cellulare, ecco l’operatore più veloce

Internet sul cellulare, ecco l’operatore più veloce

Date

Category

Chi è l’operatore telefonico mobile più veloce d’Italia? Ce lo svela un recente studio di OpenSignal pubblicato sul Sole 24 ore, e il risultato dell’analisi è sorprendente.

La ricerca è frutto di oltre 2 miliardi di misurazioni effettuate su circa 800.000 dispositivi. La velocità dei vari gestori telefonici è stata testata sulle reti 4G negli ultimi 90 giorni. 

Il primo in classifica per quello che riguarda la velocità di connessione è Windtre. Per il gaming online e le chiamate via internet invece si aggiudica il primo posto Vodafone.

Nonostante i dati emersi siano leggermente diversi dagli studi condotti precedentemente, la tendenza di fondo riscontrata con il report di OpenSignal è che i gestori telefonici stanno diventando man mano sempre più affidabili. In particolare WindTre, che con l’unificazione delle singole reti Wind e Tre sembra aver colmato le sue precedenti lacune di copertura del territorio. Il marchio unico si attesta quindi come il più veloce operatore internet mobile d’Italia attuale, sia in upload che in download.

Come verificare la velocità di connessione mobile di un operatore?

Verificare l’effettiva velocità di un operatore telefonico è abbastanza complesso, in quanto dipende dall’estensione della rete e dalla copertura presente nelle zone di utilizzo. È possibile eseguire un classico test dopo l’attivazione di una SIM, il che ovviamente comporta un costo. Oppure ci si può affidare ai pareri di amici e parenti, ma raramente avranno le nostre stesse abitudini di spostamento. Un’altra possibilità è verificare la velocità degli operatori su siti o app come Opensignal, CheBanda, Nperf o speedtest, che si basano su test degli utenti. Tuttavia queste informazioni sono puramente indicative e non è detto che corrispondano alla velocità effettiva di un operatore in una determinata zona.

Attenzione alle offerte!

C’è da notare che la velocità di connessione massima dipende anche dall’offerta attivata. Spesso, infatti, gli operatori limitano la banda di rete disponibile. Questo vale soprattutto per le offerte di telefonia mobile low cost e per gli operatori virtuali, dove generalmente la velocità massima è di 30 mbps. Gli MVNO, inoltre, possono avere una copertura 4G inferiore a quella degli operatori a cui si appoggiano, a causa di specifici accordi esistenti tra le parti.

La questione 5G

In quanto a velocità della rete internet su smartphone, con il 5G in è tutta un’altra storia. La connessione di ultima generazione, infatti, permette di raggiungere velocità nettamente superiori a quelle del 4G con latenze bassissime. Windtre rimane ancora scoperto sulle reti 5G, per ora fornite solamente da Tim e Vodafone in alcune città italiane. Ma questo ancora per poco: nel mese di luglio anche la compagnia dovrebbe fornire la connessione 5G, seguito da Iliad che attiverà le sue infrastrutture entro la fine dell’anno.

Categorie

Articoli popolari

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Offerte internet senza telefono: le migliori tariffe ADSL e Fibra

Sommario Sempre più spesso ci chiediamo, a che cosa serve il telefono fisso? Al giorno d’oggi la maggior parte di noi lo sfrutta raramente, se...

Recent comments