Home Internet Potenziare il segnale WiFi: ti basta una lattina

Potenziare il segnale WiFi: ti basta una lattina

Date

Category

A casa il tuo WiFi “prende male”? Dalla cucina proprio non riesce a raggiungere la tua stanza e lavorare diventa impossibile? Allora quello che stai cercando è un modo per potenziare il segnale WiFi di casa tua. Esiste una soluzione fai da te che richiede un po’ della tua inventiva, ma che potrebbe bastare a risolvere il tuo problema. Tutto quello che devi fare e ricordarti non buttare la lattina della tua bibita la prossima volta che ne bevi una. 

Potenziare il segnale WiFi: quello che devi fare

Prima di tutto tieni sempre a mente che le onde si propagano in maniera radiale, in tutte le direzioni. Questo significa che per migliorare il segnale del tuo WiFi, devi sempre posizionare il router nel punto più centrale della tua casa. Così ottimizzerai la distanza massima che le onde dovranno percorrere quando ti collegherai dalle stanze più remote del tuo appartamento. Ricordati anche di stare attento alla frequenza: il segnale WiFi si trasmette su una lunghezza d’onda di 2,4 GHz. Ma in casa tua avrai altri dispositivi che sfrutteranno proprio la stessa frequenza (uno di questi è il tuo forno a microonde, leggi il nostro articolo dedicato WI-FI lento? La causa potrebbe essere il microonde): se non fai attenzione, questi dispositivi possono contribuire a rallentare il segnale del tuo WiFi.  

Un trucco fai da te

Ora che hai preso i primi accorgimenti per potenziare il segnale del WiFi di casa tua, puoi sperimentare una soluzione fai da te. Non è quasi mai possibile incrementare il segnale che esce dal tuo router, però puoi renderlo più efficiente. Alcuni metalli, infatti, possono essere impiegati per focalizzare il segnale nelle sole zone in cui serve davvero. Tutto quello di cui avrai bisogno, quindi, è una lattina da 500 ml (naturalmente vuota!). Dovrai lavarla e tagliarla al centro fino a renderla un foglio di metallo, srotolandola. Taglia anche il fondo, ma lascia intatta la parte superiore. Fissa quindi la lattina all’antenna del tuo router con la linguetta. Avrai creato così un radar dalla forma semi-cilindrica che trasmetterà il segnale con più forza proprio nella direzione in cui deciderai di puntarlo.

Verifica la potenza del tuo WiFi

Esistono delle app che ti permettono di verificare la potenza del segnale del tuo WiFi. SweetSpots (per Android e iPhone) è una di queste: usala per capire qual è la posizione migliore per il tuo router. 

Se la verifica del segnale del tuo WiFi continua a dare esiti negativi, il consiglio è quello di confrontare le migliori offerte Internet casa e di rivolgerti a un personale esperto. Ti aiuterà a trovare la tariffa più adatta alle tue esigenze: in termini economici ma anche di copertura di rete!

Offerte Internet Casa

Categorie

Articoli popolari

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Offerte internet senza telefono: le migliori tariffe ADSL e Fibra

Sommario Sempre più spesso ci chiediamo, a che cosa serve il telefono fisso? Al giorno d’oggi la maggior parte di noi lo sfrutta raramente, se...

Recent comments