Home Energia Elettrica Fasce orarie energia elettrica: il risparmio è in bolletta

Fasce orarie energia elettrica: il risparmio è in bolletta

Date

Category

Fasce orarie energia: scegliere quelle giuste ti fa risparmiare

Quest’anno in modo particolare, avrai la necessità di risparmiare sulla bolletta di Luce e Gas. Puoi cominciare a fare più attenzione agli sprechi, seguendo i nostri Consigli su come risparmiare sulla bolletta della luce o a fare attenzione al Consumo degli elettrodomestici in stand by. Ma, se ridurre i consumi è il primo passo per un risparmio assicurato, da solo non basta. Dovrai cominciare a sfruttare le fasce orarie dell’energia elettrica e fare in modo che le tue abitudini vadano di pari passi con i costi dell’energia. E azionare la tua lavatrice, quando possibile, nella fascia oraria più economica.

Fasce orarie energia: cosa sono

La prima cosa che devi sapere è che l’energia elettrica ha un prezzo diverso a seconda dell’orario e del giorno in cui la utilizzi. Cosa sono quindi le fasce dell’elettricità? Sono delle fasce di consumo fissate dall’Arera, che suddividono le 24 ore di una giornata. Ci saranno delle fasce orarie in cui il quantitativo di energia utilizzato sarà di molto maggiore rispetto ad altre. In queste fasce saranno maggiori anche i costi di produzione e, di conseguenze, le tariffe. 

Come si dividono

Sono quattro le fasce orarie dell’energia elettrica di riferimento per gli utenti del mercato elettrico. A ogni fascia oraria è associato un periodo specifico della giornata e i fornitori hanno la possibilità di offrire diverse tariffe proprio a seconda dei consumi in questi periodi. 

  • La prima fascia si chiama F1: è attiva dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 19, escluse le festività di carattere nazionale.
  • La seconda fascia si chiama F2: è attiva dal lunedì al venerdì, dalle ore 7 alle ore 8 e dalle ore 19 alle ore 23. Il sabato è attiva dalle ore 7 alle ore 23, escluse le festività carattere nazionale.
  • La terza fascia si chiama F3: è attiva dal lunedì al sabato dalle ore 24 alle ore 7 e dalle ore 23 alle ore 24. Domenica e festivi tutte le ore della giornata. 
  • La quarta fascia si chiama F23: è attiva dalle 19 alle 8 di tuti i giorni, comprese domeniche e festivi. Questa fascia comprende le ore incluse nelle fasce F2 e F3.

Come risparmiare

Lo scopo della creazione di fasce orarie dell’energia che suddividono i periodi della giornata è quello di ridurre gli sprechi e, per gli utenti, risparmiare. Capire le fasce orarie, infatti, ti permette di fare un uso consapevole degli elettrodomestici, regolandolo in modo da ottenere un risparmio sulla tua bolletta. I fornitori di energia elettrica offrono pacchetti che ti permettono di sfruttare le diverse fasce orarie. I prezzi sono diversi a seconda della fascia oraria dell’energia e le condizioni sono indicate nel contratto che hai sottoscritto con il tuo fornitore. 

Sei soddisfatto del tuo contratto di energia elettrica? Il mondo del mercato libero è vasto: confronta su un unico sito le tariffe di Luce e Gas e scegli quella che si adatta meglio alle tue esigenze. Solo così comincerai a risparmiare sulla tua bolletta!

Compila il form e scopri subito le migliori offerte Luce e Gas scelte per te.

Categorie

Articoli popolari

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Offerte internet senza telefono: le migliori tariffe ADSL e Fibra

Sommario Sempre più spesso ci chiediamo, a che cosa serve il telefono fisso? Al giorno d’oggi la maggior parte di noi lo sfrutta raramente, se...

Recent comments