Parla con l'esperto

011 06 35 383

Home Internet 10 consigli per scegliere le migliori offerte internet casa

10 consigli per scegliere le migliori offerte internet casa

Date

Category

Stai pensando di cambiare operatore per la tua linea ADSL o Fibra ma non sai da dove iniziare?

Abbiamo creato queste breve guida per aiutarti a individuare le migliori offerte internet casa in mezzo al mare di tariffe proposte dagli operatori. Scegliere il piano giusto può essere complicato, soprattutto se non sai a quali fattori prestare attenzione. In questo post ti diamo 10 semplici suggerimenti per scegliere l’offerta internet più adatta a te, senza correre il rischio di ricevere brutte sorprese una volta attivata la connessione.

Sommario

1. Analizza le tue abitudini di navigazione

La prima cosa da fare prima di attivare un’offerta è comprendere quali sono i tuoi consumi, così da poter scegliere la tariffa più adatta alle tue esigenze di navigazione. Hai due opzioni principali per la connessione internet di casa: ADSL o Fibra Ottica. Se usi la rete principalmente per navigare e scaricare contenuti, le tariffe adsl sono la scelta ideale. Se hai bisogno di prestazioni elevate invece è consigliata la Fibra, con cui puoi accedere a servizi di streaming e gaming senza intoppi e caricare contenuti in pochi secondi.

Scopri di più sulla differenza tra adsl e fibra nel nostro post dedicato.

2. Testa la velocità della linea attuale

La velocità è un fattore molto importante da considerare quando valuti un cambio di operatore o un upgrade del servizio. Puoi controllare le performance della tua linea internet attuale facendo un semplice speed test. Conoscendo esattamente la velocità di navigazione a tua disposizione potrai optare per una tariffa internet che migliori le prestazioni della tua connessione attuale e accedere più rapidamente ai servizi che usi di solito.

3. Verifica la copertura delle tecnologie

Può capitare di “innamorarsi” di una particolare un’offerta per scoprire solo alla fine che non è disponibile nella tua zona di residenza. Prima di procedere con l’attivazione di un’offerta verifica l’effettiva copertura delle tecnologie al tuo indirizzo di residenza. La fibra ottica, ad esempio, non è ancora presente in modo capillare sul territorio nazionale (soprattutto nelle zone periferiche e nei piccoli centri) nonostante si stia espandendo molto velocemente.

4. Modem incluso nel prezzo o a pagamento?

Un altro elemento importante riguarda il modem, che può essere incluso gratuitamente nell’offerta oppure essere dato in comodato d’uso, o ancora prevedere dei costi iniziali. Ogni operatore ha politiche differenti in merito al dispositivo utilizzato per accedere alla rete, perciò non dimenticare di verificare anche questo aspetto quando scegli la tua nuova offerta internet.

5. Controlla le condizioni di attivazione e disattivazione

Occhio alle spese richieste per attivare o disattivare un contratto di fornitura internet. In particolare, fai attenzione alle condizioni di disdetta ADSL o fibra. Spesso ci sono vincoli nascosti e spese insidiose da affrontare per disattivare il servizio, che variano a seconda dell’operatore e del contratto stipulato. Ad esempio, se il modem viene incluso in comodato d’uso sarà necessario rispedirlo al fornitore al termine della fornitura, altrimenti si rischia di pagare una penale.

6. Scegli tra tariffe flat o a consumo

Oggi sono sempre più diffuse le cosiddette tariffe flat, ossia pacchetti che combinano la connessione internet, le chiamate telefoniche e talvolta anche il traffico internet per dispositivi mobili. Queste soluzioni prevedono un costo mensile fisso ed un’unica bolletta che include tutti i servizi. Inoltre le tariffe flat consentono ai clienti di usufruire di ulteriori vantaggi. Sul mercato sono disponibili anche le tradizionali offerte a consumo, che puoi selezionare comodamente quando effettui la comparazione delle tariffe.

7. Traffico voce incluso

Un’altra variabile da tenere a mente riguarda le chiamate. Alcuni operatori includono il traffico voce nel prezzo dell’offerta, altri invece prevedono un costo aggiuntivo per effettuare e ricevere telefonate sulla linea fissa. A seconda delle tue esigenze, puoi valutare un piano internet con le telefonate comprese nel prezzo oppure a pagamento.

8. Assistenza clienti

Non sottovalutare Il servizio di customer care quando valuti un nuovo contratto. Spesso l’assistenza è considerata un plus e richiede un costo aggiuntivo, oppure è inclusa nei pacchetti di abbonamento più costosi. Verifica eventuali prezzi e modalità di contatto dell’assistenza tecnica, insieme a variabili come tempi di attesa, risoluzione problemi ed interventi tecnici. C’è da dire che oggi la comunicazione con i vari operatori è resa più semplice e pratica dalle possibilità di gestire le proprie offerte tramite specifiche app oppure utilizzando i servizi di chat presenti sui singoli siti web o sui canali social aziendali.

9. Servizi aggiuntivi

Recentemente molti operatori offrono ai clienti la possibilità di aggiungere alcune opzioni extra alla propria offerta internet. Una delle soluzioni più popolari è quella di fornire la connessione internet abbinata ad un abbonamento pay-tv. Alcuni esempi sono la piattaforma TIMvision di TIM e la partnership di Vodafone e Sky tv.

10. Compara le offerte e risparmia!

Ora che conosci tutte le variabili importanti per valutare una connessione internet sei pronto per scegliere la tua nuova offerta! Per semplificare la tua ricerca puoi rivolgerti al nostro comparatore di tariffe ADSL e Fibra. Sul nostro sito potrai confrontare le migliori offerte internet casa e trovare quella più adatta alle tue esigenze in pochi minuti.

Se vuoi approfondire l’argomento ti consigliamo di leggere la nostra guida completa alla scelta della linea internet.  

Categorie

Articoli popolari

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Cercare numeri fissi e mobili

Come faccio a sapere chi mi ha chiamato? Sarà capitato sicuramente anche a te di trovare una chiamata persa sul tuo cellulare e di non...

Abbonamenti e ricaricabili: qual è la differenza?

Ricaricabile o abbonamento: oggi scopriamo inseme la differenza tra queste due piani telefonici. Quando devi scegliere la tua nuova tariffa telefonica è fondamentale conoscere a...

Recent comments